Home / BELLEZZA / Capelli più forti con l’impacco all’olio di lino di Erbaflor

Capelli più forti con l’impacco all’olio di lino di Erbaflor

Capelli spenti e indeboliti? L’impacco all’olio di lino di Erbaflor è il prodotto che fa per voi. Un mese di trattamento ridarà vita alle  chiome

L’autunno è arrivato e sicuramente avrete notato che la quantità di capelli che normalmente si perde durante la giornata è aumentata. Nessuna preoccupazione, è un fenomeno per nulla anomalo e tipico dei cambi di stagione. Il perché questo accada non è stato del tutto codificato, dipende sicuramente da un’alterazione a livello ormonale dovuta alla variazione delle ore di luce e di buio nonché al ritorno a una vita più stressanteErbaflor.

Per questo motivo prendersi cura dei capelli in questa stagione diventa ancora più importante. Bisogna proteggerli e rinforzarli.

Dopo essere rimasta molto soddisfatta dall’olio a base di cocco, mandorle dolci e jojoba di Erbaflor, questa volta ho testato per voi l’impacco per capelli all’olio di lino.

Erbaflor propone questo prodotto dalle proprietà nutrienti e rivitalizzanti per tutti coloro che vogliono ravvivare la capigliatura, districandola e rendendola docile al pettine. L’olio di lino ristruttura i capelli tonificandoli e rendendoli forti e luminosi.

Utilizzare l’impacco di Erbaflor è molto semplice: applicatelo sui capelli asciutti e lasciatelo in posa per 20-30 minuti. Sciacquate e fate lo shampoo servendovi del detergente al miglio e seta di Erbaflor o di un prodotto comunque delicato. Questo trattamento va ripetuto una volta a settimana e per almeno un mese, vedrete che i vostri capelli torneranno resistenti e corposi, facili da districare e spazzolare.

Per avere maggiori informazioni visitate il loro sito e cliccate qui per ulteriori dettagli e per acquistare l’impacco per capelli all’olio di lino.

Gaia Guarino

Palermitana di nascita ma milanese d'adozione, si laurea in Economia aziendale presso l'Università Commerciale Luigi Bocconi e si specializza in Economics and management in Arts, Culture, Media and Entertainment. Ha lavorato nella moda e in pubblicità per donarsi infine all'ambito della comunicazione a 360°. È letteralmente innamorata di tutto ciò che richieda uno sforzo creativo e che permetta di unire logica ed emozione. Ama viaggiare perché ritiene sia il miglior modo per imparare dagli altri, scrive per condividere i suoi pensieri, scatta fotografie per raccontare ciò che le accade intorno, recita per scoprire se stessa attraverso i personaggi che incontra nei testi. Ha fondato il blog La cena dei creativi e parallelamente si dedica al teatro e al mondo dello spettacolo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*