Home / MODA / Maglieria e filati: i modelli che dovresti introdurre nel tuo guardaroba

Maglieria e filati: i modelli che dovresti introdurre nel tuo guardaroba

Maglieria: quando si tratta di dover far fronte al freddo, la tua arma segreta è la lana. I filati non sono semplicemente vestiti. Essi, caldi e avvolgenti, incarnano lo spirito della stagione autunnale. In più, si prestano perfettamente ai giochi di stratificazione.

Quando si acquista qualsiasi capo di maglieria, il primo step è considerare il materiale e la forma. Se di buona qualità, infatti, potrebbe essere un acquisto capace di resistere al tempo e ai passeggeri trend di stagione. Innanzitutto, consigliamo la maglieria e i filati in tessuti materiali naturali, quali lana, merino e cashmere, giacché offrono un’ottima vestibilità, durano più a lungo e risultano migliori al tatto.

Se, tuttavia, si desidera un capo di maglieria che guardi anche alle ultime tendenze, potresti provare qualche materiale di nicchia. Non lasciarti sfuggire le miscele di cotone e la lana mohair, mentre la ciniglia è un filato che sta tornando di moda – grazie ai giorni di gloria che sta rivivendo l’estetica anni Novanta oggi.

Eppure è la vestibilità a fare la differenza. Gli uomini più alti e dalla fisicità più slim, possono confrontarsi con modelli ampi e lo stile oversized. Contrariamente, è consigliabile scegliere linee che accarezzino la silhouette ma che non risultino eccessivamente aderenti. Messe in chiaro le basi, ecco qui gli stili che dovresti considerare per questa stagione.

Dolcevita

Il Dolcevita è un vero alleato contro il clima più freddo – coprendo il collo, agisce come una sorta di seconda sciarpa – e, quest’anno, è il principale trend in fatto di maglieria per uomo.

L’estetica in stile ’70s ha riscosso grandissimo successo quest’estate e continua a ispirare anche le tendenze dell’autunno/inverno riportando in auge il collo alto. Lasciati incantare dalle cromie brillanti, spesso rubate al mondo dei gioielli e delle pietre preziose – verde foglia di tè, giallo citrino, rosso rubino, burgundy brillante, ametista, prugna, bianco ghiaccio. In alternativa, ottieni un vero look retro strizzando l’occhio allo stile da “lupo di mare”.

Ottimo in combinazione con un paio di skeakers basse e pantaloni con piega: un vero esempio di eleganza maschile. Assicurati di investire in un capo di maglieria di buona qualità. Evita tessuti a buon mercato che hanno la consistenza della carta velina: si danneggeranno facilmente e lasciano trapelare il freddo.

Girocollo a maglia intrecciata

Il maglione girocollo a maglia intrecciata è stato un capo essenziale sin dal suo debutto iniziale, indossato dai pescatori per aiutarli a ripararsi dal freddo in alto mare.

Isolante e resistente, questo esempio di maglieria è un investimento intelligente per l’autunno/inverno. Grazie alla vasta gamma di possibilità di scelta, questo modello è perfetto per tutte le età e tutti gli stili.

Per una soluzione a portata di tutti contro le condizioni climatiche più insopportabili, rivolgiti a marchi specializzati come S.N.S. Herning; per un girocollo a maglia intrecciata più accattivante, prediligi tessuti interessanti e filati innovativi. I morbidi filati lanuginosi possono rendere un maglione basic un capo speciale adatto a tutte le occasioni e svariati look, da uno stile smart a uno Street.

Per quanto riguarda gli abbinamenti, via libera alla stratificazione! Indossalo su una camicia, con pantaloni sartoriali e Chelsea boots per un outfit che lasci il segno.

Cardigan con collo sciallato

Più contemporaneo di un cardigan regolare, quello con collo sciallato ha tutte le funzioni di una giaccia di lana: effetto rilassato ideale per il tempo libero, giusta via di mezzo fra il look smart e quello casual, perfetto se stratificato con camicie e t-shirt.

Opta per un modello a maglia grossa, per sfruttare al massimo il potenziale di questo capo di maglieria.

Come sempre, il nero, il navy e il grigio scuro offrono la massima versatilità, ma se desideri qualcosa che si faccia notare, la maison italiana Missoni non ha eguali al mondo.

 

Stile grafico

Una regola: evitare l’eccesso! Un capo di maglieria a fantasia grafica dovrebbe essere audace e artistico, elevando il tuo outfit – non portando la gente a dubitare del tuo gusto.

È grandioso vedere che il mondo della moda non si prenda troppo sul serio, con modelli interamente a fantasia che sono un must-have per l’uomo che vuole aggiungere un giocoso tocco di divertimento al proprio guardaroba.

Se il budget lo concede, non lasciarti sfuggire le proposte firmate Gucci con la sua maglieria che continua ad affascinare in questa stagione. Altra eccellenza in tal senso è Kenzo, il marchio parigino che di collezione in collezione stupisce e si impone per le proprie maglie grafiche.

Pullover Oversized

Di tendenza, dall’aria rilassata, un modello oversized dà il meglio su due fronti: caldo e confortevole, esalta con facilità la tua silhouette.

Designers come J.W.Anderson e Yohji Yamamoto hanno rilanciato la maglieria oversized per questa stagione, producendone una varietà di versioni di altissima qualità, graffianti, con strappi e logoramenti creati ad arte per simulare l’effetto del tempo. Vale la pena guardare inoltre agli esempi tradizionali – come la maglieria delle isole Aran, acquistabili online su Aran Sweater Market.

Un maglione oversized si presta perfettamente alla stratificazione sperimentale, indossato da solo, sopra un dolcevita o sotto una giacca più corta. Combinalo con un paio di jeans dalla linea slim – per esaltare il contrasto dei volumi -, un robusto parka verde e un paio di Chelsea boots.

 

Maglieria con cerniera

Un’altra tendenza-chiave è quella dell’uso della zip al posto dei bottoni. Lanvin, Raey, Brunello Cucinelli hanno tutti creato maglioni con chiusura a cerniera. Balenciaga ne ha fatto l’emblema del “nuovo lusso” portandolo in vetta tra i capi principali di questo autunno/inverno.

Da solo, non ti terrà al caldo, ma è ideale come mezzo-strato e può essere indossato in svariati modi. Che sia su una camicia e sotto un blazer destrutturato oppure combinandolo con dei jeans slim e un bomber per un look più contemporaneo, dà comunque un buon risultato.

Parlando di colori, prediligi le cromie neutre o terrose che sono facilmente abbinabili con la maggior parte dei capi e dei toni che si possono trovare in un guardaroba autunnale.

 

 

 

 

 

giuseppecacciafeda

Pogonofilo convinto – da ben prima che diventasse di tendenza -, girovago per curiosità, boho per vocazione. Nato nel ’90 e innamorato delle immagini fané in stile 60s, sono fermamente convinto che un tocco di decadenza renda ogni cosa più elegante. I miei studi sono stati di stampo umanistico, ma l’adorazione per la moda e il “bello” mi hanno spinto sempre a muovermi professionalmente all’interno di tali ambiti. Progetti per il futuro? Molti, moltissimi, in progress. Voglia di girare il mondo, spirito di osservazione, una buona dose di creatività e intuito, l’impulso irrefrenabile di fotografare tutto ciò che mi circonda: il cool hunting è la mia passione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*