Home / BELLEZZA / Profumi per autunno e inverno: le 10 fragranze irrinunciabili

Profumi per autunno e inverno: le 10 fragranze irrinunciabili

Le ultime tendenze di profumi per autunno e inverno femminili hanno delle note forti di pepe nero e legno, simili alle fragranze maschili. In realtà, sono semplicemente più decise, forti e penetranti del passato

I profumi sono dettagli di bellezza molto amati nella stagione fredda. Calde e avvolgenti essenze inebriano e riempiono le strade, dal profumo di foglie a quello di terra bagnata e resina di cupressaceae. Quest’estate le fragranze sono state per lo più agrumate e leggere, ma è ora di cambiare e scegliere quelle sexy ed eleganti dei profumi per autunno e inverno.

Negli ultimi anni le aziende produttrici di profumi hanno non solo perfezionato le fragranze ma  reso le confezioni accattivanti, quasi da collezione.

A dirla tutta, i packaging estrosi, le pubblicità mirate e, talvolta, ossessive, possono colpire sì l’immaginazione, ma è l’olfatto la prima esigenza da soddisfare e conquistare. Inebriato quello, il gioco è fatto. Questo spiega il perchè molti profumi siano costantemente in esaurimento nelle profumerie.

Per una donna applicare il profumo non è un optional, è fondamentale talvolta al punto da sentirsi inquieta quando lo dimentica.

La stessa Marilyn Monroe, icona di bellezza ed eleganza, ha dichiarato durante un’intervista, di indossare solo il suo profumo per andare a dormire.

Molte donne usano la stessa fragranza tutta la vita. Altre cambiano spesso. Altre ancora cambiano in base alla stagione o all’umore.

Qualsiasi donna siate, non potete perdere la nostra top 10 dei profumi per autunno e inverno.

Chanel Chance, un classico ormai, da più di 10 anni tra i profumi più usati. Un mix di vaniglia, muschio, gelsomino, limone, pepe rosa e patchouli. Deciso, forte e persistente.

Velvet Orchid di Tom Ford è uno dei profumi seducenti della nostra classifica. Miele, rum e orchidea creano un mix poetico più adatto al tardo pomeriggio/sera.

Euphoria di Calvin Klein. Un profumo esotico ma fresco. La giusta miscela fior di loto, orchidea nera e melograno.

 di Giorgio Armani, un profumo elegante, dolce e femminile dove si combinano aroma di fresia e ribes nero.

Sinner di Kat Von D, inizialmente si percepisce come fruttato per via del mandarino, poi sopraggiungono le note di cannella, patchouli e vaniglia. 

E ancora…

Memo di Jannat ha una ispirazione paradisiaca ed inebriante creato miscelando neroli, bergamotto, limone tunisino, mandarino, muschio e tonka.

Black Opium Floral Shock di YSL è perfetto per chi ama le fragranze floreali speziate. Il classico Black Opium con note di vaniglia e caffè si sposa con fiori d’arancio e gardenia.

La Vie Est Belle di Lancôme, immancabile nella nostra classifica con le sue note di ribes nero e pera che si accentuano sulla pelle persistendo a lungo durante il giorno.

London di Burberry, fresco, floreale e piacevolmente persistente. Inizialmente è immediata la percezione del profumo di rosa, poi si avverte gelsomino, tiarè e sandalo che riscalda la fragranza.

Eau de parfum ultimo arrivato in casa Tiffany & Co. E’ la ricetta perfetta che fonde mandarino verde, iris, muschio e patchouli. Una fragranza poetica e duratura sulla pelle.

E voi quali preferite? A quale profumo non riuscite proprio a rinunciare? Scrivetelo tra i commenti.

Fabiana Namio

Poliedrica, tuttofare, dinamica, disordinata. Estetista per passione, educatrice per missione, artigiana per hobby, segnapunti di pallavolo per divertimento. Dedico ad ogni cosa che amo fare un piccolo spazio, anche se a volte mi manca il tempo, 24 ore per me sono poche! Trascorro anche giornate nere, dove ogni passione, ogni hobby diventa un oscuro nemico; fortuna che passano! Sono anche una studentessa universitaria, quasi alla laurea. Qualche anno fa, grazie al "bombardamento" youtubiano di prodotti per il makeup e nailart, ho iniziato la mia "collezione" di ombretti, rossetti, matite occhi, smalti, incuriosendomi sempre di più e cercando di riprodurre trucchi e decori. Spinta da questa volontà e dalla passione che era nata in me, con caparbietà ho conseguito la qualifica di estetista, con grande soddisfazione. Su Verve Magazine scriverò di tutto ciò che riguarda la bellezza, dal makeup ai trattamenti estetici, dalle creme corpo agli smalti per unghie.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*