Home / CUCINA / Torta al limone, una dolcezza mediterranea per ogni occasione

Torta al limone, una dolcezza mediterranea per ogni occasione

Portiamo in tavola un dolce adatto dalla colazione al dessert di fine cena. La torta al limone è un’esplosione di gusto mediterraneo che ben si sposa con la tradizione ligure del re di tutte le basi della pasticceria, il Pan di Spagna

torta al limoneIl Pan di Spagna è una pasta dolce di origine ligure, estremamente soffice e spugnosa, di uso molto comune in pasticceria come base per diverse torte. Oggi sarà la base della nostra torta al limone, una ricetta che lega la tradizione ligure ad una produzione tipica siciliana, quella dei limoni appunto.
Come prima cosa è necessario preparare il nostro pan di spagna. Procediamo.

 

OCCORRENTE PER LA TORTA AL LIMONE:

Teglia da 24 cm, frusta per dolci, setaccio (o colino), pentola

INGREDIENTI PER IL PAN DI SPAGNA:

5 uova, 1 fialetta di aroma alla vaniglia, 75g farina 00, 75g di fecola di patate, 150g di zucchero, un pizzico di sale, scorza grattugiata di un limone (un po’ di burro per la tortiera)

INGREDIENTI PER LA CREMA AL LIMONE:torta al limone

4 tuorli, 100g di zucchero, 30g farina 00, 1/2 litro di latte, scorza grattugiata di un limone

PREPARAZIONE:

La torta al limone richiede un procedimento piuttosto semplice. Innanzitutto, occorre preparare la base di questa torta, il Pan di Spagna. Sbattete le uova con l’aroma di vaniglia e un pizzico di sale. Aggiungete,  poco alla volta, lo zucchero. Continuate a sbattere finché lo zucchero non sarà del tutto assorbito e il composto non sia diventato spumoso e gonfio. A questo punto aggiungete la farina e la fecola con l’aiuto di un setaccio, mescolate con una paletta o un cucchiaio da cucina dal basso verso l’alto in modo che il composto incameri aria e non si smonti la precedente montatura. Continuate finché il composto non sarà del tutto amalgamato.

Prendete la teglia, imburratela e infarinatela. Versatevi il composto e infornate, in forno preriscaldato, a 160° C per circa 50 minuti (generalmente è consigliabile riporre il Pan di Spagna nel ripiano più basso). A cottura ultimata, lasciatelo intiepidire prima di toglierlo dalla teglia e tagliarlo.

Mentre il Pan di Spagna si raffredda, preparate la vostra crema al limone. Sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un impasto spumoso. Aggiungete la farina poco alla volta, passandola al setaccio, ed il latte bollente a filo. Mettete tutto sul fuoco (a fiamma bassa) e aggiungete la scorza di limone continuando a sbattere dolcemente con la frusta finché la crema non arriva ad ebollizione. Togliete dal fuoco e lasciare raffreddare.

Appena crema e Pan di Spagna si saranno raffreddati, prendete quest’ultimo, tagliatelo a metà in orizzontale e farcitelo con la crema al limone ed il vostro dolce è pronto per essere gustato.
Buon appetito !

PS: io ho decorato la superficie della torta al limone facendo delle piccole incisioni lungo la circonferenza e riempiendole con un po’ di crema.

Francesca Cancilla

Appassionata di arte in ogni sua forma, fin da bambina ho cominciato a disegnare e a scrivere poesie. Crescendo ho coltivato la passione per la fotografia e la grafica. Considero anche la cucina una forma d'arte e ho sempre amato imparare a preparare ogni pietanza, dolci in particolare. Linguista per amore della diversità, adoro viaggiare, conoscere nuovi posti e culture. Mi piace organizzare feste e gite con amici, ballare e creare quel che posso con le mie mani. https://www.facebook.com/groups/Esursionando/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*