Home / BELLEZZA / Capelli corti. Estate glam con acconciature maschili

Capelli corti. Estate glam con acconciature maschili

Il taglio glamour per la prossima stagione punta su acconciature maschili, teste rasate, ciocche mosse ma con un pizzico di colore. Diamo spazio allora ai capelli corti per l’estate 2018.

Ce ne vuole di coraggio per dare un taglio netto ai propri capelli. Per la maggior parte delle donne i capelli sono un elemento femminile che va portato rigorosamente lungo. Per altre, invece, i capelli corti sono perfetti per sperimentare tagli, colori, asimmetrie e originalità.

Si dice che, quando una donna vuole cambiare vita, vada dal parrucchiere a tagliare i propri capelli.
Ma questa estate non lasciatevi confondere. I tagli maschili saranno il trend e non sarà difficile notarli su tantissime donne.

Tuttavia, scegliere un’acconciatura maschile non è per tutti. Ci vuole una grande personalità, determinazione e lineamenti del viso perfetti, o quasi. Inoltre un grande, grande coraggio.

I capelli corti questa estate sono senza mezze misure, sensuali, chic e coraggiosi. Il taglio corto propone una femminilità non convenzionale  ma capace di rappresentare molte personalità.

Contrariamente a quanto si possa pensare, il taglio corto è molto vario. Può essere inteso di varie lunghezze, regalando effetti sempre diversi anche con piccoli accorgimenti.

In pratica c’è il corto medio, il caschetto, il rasato, l’asimmetrico, liscio, mosso, riccio, con o senza frangia, con il ciuffo o tutto indietro. Qualsiasi sarà la vostra scelta, non sbaglierete!

Inoltre, i capelli corti della prossima stagione avranno anche un’ispirazione rock e versatile, dal look spettinato all’effetto lucido, dal maxi volume al liscio perfetto.

Ovviamente, chiedete consiglio al vostro parrucchiere di fiducia, perché è fondamentale studiare i lineamenti del viso prima di dare un taglio netto. Chi ha il viso ovale può concedersi qualsiasi look corto. Diversamente, per visi quadrati o rettangolari è meglio scegliere rasature, asimmetrie e ciuffi lunghi.

Inoltre la scelta del colore è personale. Tuttavia deve rispecchiare lo stile del taglio.  In ogni caso meglio non scegliere colori uniformi che tendono ad appiattire il look.

“Adesso faccio un taglio corto perchè così in poco tempo faccio il mio styling!” è una delle frasi che si dicono quando si sceglie un modello corto. Niente di più sbagliato.
Sicuramente si dimezzano i tempi di lavaggio ed asciugatura, ma per mantenere un look corto in ordine, l’hair care dovrà essere meticolosa.

Chiaramente le pettinature minimali richiedono l’applicazione di diversi prodotti, quindi è importante rimuovere il tutto per non appesantire e opacizzare i capelli.

Infine, scegliere i prodotti per lo styling in base al tipo di capello e colore è utile per mantenere idratazione e vitalità della chioma.

 

Naturalmente il corto dev’essere impeccabile. Armatevi di pazienza e sfoggiate i vostri look perfetti.

Immagini web

Fabiana Namio

Poliedrica, tuttofare, dinamica, disordinata. Estetista per passione, educatrice per missione, artigiana per hobby, segnapunti di pallavolo per divertimento. Dedico ad ogni cosa che amo fare un piccolo spazio, anche se a volte mi manca il tempo, 24 ore per me sono poche! Trascorro anche giornate nere, dove ogni passione, ogni hobby diventa un oscuro nemico; fortuna che passano! Sono anche una studentessa universitaria, quasi alla laurea. Qualche anno fa, grazie al "bombardamento" youtubiano di prodotti per il makeup e nailart, ho iniziato la mia "collezione" di ombretti, rossetti, matite occhi, smalti, incuriosendomi sempre di più e cercando di riprodurre trucchi e decori. Spinta da questa volontà e dalla passione che era nata in me, con caparbietà ho conseguito la qualifica di estetista, con grande soddisfazione. Su Verve Magazine scriverò di tutto ciò che riguarda la bellezza, dal makeup ai trattamenti estetici, dalle creme corpo agli smalti per unghie.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*