Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

“Chi vive giace” un testo di Roberto Alajmo per il teatro Biondo

gennaio 18 @ 21:00 - gennaio 27 @ 17:30

€14 - €35

Debutta in prima nazionale, venerdì 18 gennaio al Teatro Biondo di PalermoChi vive giace. Testo teatrale inedito di Roberto Alajmo nella messa in scena di Armando Pugliese interpretata da David CocoRoberta CaroniaRoberto NobileStefania Blandeburgo e Claudio Zappalà. Le scene sono di Andrea Taddei, i costumi di Dora Argento, le musiche originali di Nicola Piovani, le luci di Gaetano La Mela.

Repliche fino al 27 gennaio e successivamente al Mercadante di Napoli (dal 29 gennaio al 3 febbraio) e al Comunale di Siracusa (22 e 23 febbraio). “Chi vive giace” è una black comedy incentrata su un fortuito incidente automobilistico, che innesca una querelle familiare tipicamente siciliana, dai toni surreali e dall’esito imprevedibile.

Una giovane donna perde la vita a causa della guida distratta di un ventenne. Non è colpa di nessuno, se non del caso, ma il marito della donna non se ne fa una ragione: non sa se perdonare o se vendicare, come le tante voci del quartiere popolare in cui vive gli suggeriscono. Dall’altra parte, il padre del ragazzo non sa come comportarsi, se assolvere in pieno il giovane col pretesto della fatalità o spingerlo a porgere le proprie scuse al vedovo.

A questo punto, in un contesto che sin dall’inizio ha i contorni allucinati di un certo realismo metafisico tipicamente siciliano, sono i fantasmi che bisogna interrogare. Ecco allora la moglie, mischina, e la defunta madre del ragazzo, che dispensano consigli, ammoniscono, ragionano e determinano le sorti di questo dramma dei vivi e dei morti, nel quale un certo humour nero ha la funzione catartica di governare l’ordine delle cose, invertendo il senso del vecchio adagio: «Chi muore giace, chi vive  si dà pace».

La Blandeburgo, nel ruolo del fantasma della madre, ha parlato di conversazione con i morti che nei sogni appare realistica, che spesso propone interessanti risoluzioni ai problemi della vita e che sul palco si sublima. Dunque chi vive giace, sotto l’onere delle faide familiari, delle turbolenze della vita, delle occasioni nefaste del sociale mentre chi muore spesso muta le sorti dei vivi e si fa mezzo di pace. 

«Alla prima lettura del testo di Alajmo – afferma il regista Armando Pugliese– ciò che mi ha maggiormente colpito e affascinato è stata la forma espressiva, il linguaggio. Nel senso più ampio del termine. Tanto che mi è parso di leggere musica».    

«Trattasi di un linguaggio che ha rappresentato, per me, un’affascinante scoperta e spero si riveli vincente sulla scena. Una lingua propria che si manifesta in parole e costruzioni sintattiche articolate, in accordi e intervalli, ritmi e allitterazioni. E tutto ciò concorre a dar voce a personaggi, di un ceto basso, che si incontrano sulla scena in un contesto metafisico ed irreale. Personaggi che si parlano come nei sogni, quando non si saprebbe dire se le parole sono dette o solo pensate, interiormente o ad alta voce. Costruire insieme agli attori questa sinfonia siciliana è stato parecchio intrigante».

Armando Pugliese, d’origine napoletana, afferma di aver usato le sue esperienze teatrali siciliane, mutuate nell’ambito culturale catanese, mixandole alla sua personalità partenopea. Entusiasti, incuriositi, divertiti, spinti alla creatività gli interpreti dello spettacolo. Attori splendidi chiamati a confrontarsi, coraggiosamente, con la lingua (ibrida, surreale, di beckettiana memoria) inventata da Roberto Alajmo.

Roberto Alajmo, autore vivente, dal canto suo ha lavorato di lima sul suo stesso testo durante la prima messa a punto dello spettacolo. Per poi lasciare ampio spazio di manovra al regista.

Dettagli

Inizio:
gennaio 18 @ 21:00
Fine:
gennaio 27 @ 17:30
Prezzo:
€14 - €35
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , , , , , ,

Organizzatore

Teatro Biondo
Telefono:
091 7434341
Sito web:
http://www.teatrobiondo.it/

Luogo

Teatro Biondo Stabile
via Roma, 258
Palermo, 90100 Italia
+ Google Maps
Telefono:
091.7434341
Sito web:
http://www.teatrobiondo.it/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*