Home / MODA / Matrimonio estivo : idee e outfit per l’invitato

Matrimonio estivo : idee e outfit per l’invitato

I modi migliori per avere un look nuziale elegante anche nella stagione più calda. Matrimonio estivo e outfit corretto: istruzioni per l’uso.

E’ arrivato l’invito al matrimonio del tuo più caro amico già da mesi. Hai programmato le ferie per tempo, scelto accuratamente il regalo e, magari, pianificato un memorabile addio al celibato. Dato che molto probabilmente avrai già parecchie preoccupazioni per cui perdere il sonno, abbiamo pensato a una guida pratica su cosa dovresti indossare per l’invito ad un matrimonio estivo. Ma prima di iniziare, un consiglio: come per tutta la sartoria, l’ottima vestibilità è fondamentale; quindi qualunque opzione desideri adottare fra le seguenti, ti consigliamo di essere meticoloso e misurato prima di tutto. L’obiettivo finale è quello di evitare una crisi quando guarderai in futuro le foto delle nozze.

Leggi l’invito ( e fà attenzione)

Non è solo un grazioso pezzo di carta, un invito di nozze è il primo indizio quando si tratta di mettere insieme un look adatto all’occasione. Assicurati di esaminare attentamente i dettagli e verificare se la coppia di futuri sposi abbia specificato un preciso dress code.

Personalizzalo!

Solo perché il dress code di un matrimonio è rigoroso e va assolutamente rispettato, non significa che tu debba abbandonare tutta la tua personalità.

Che si tratti di un matrimonio estivo formale e informale, assicurati di essere vestito in modo adeguato ma resta fedele al tuo stile personale. Che si tratti di una pochette da taschino stampata accuratamente piegata o di un paio di scarpe brogue dal colore a contrasto, ricorda di dar carattere al tuo outfit con tocchi personali notevoli.

Non oscurare lo sposo

La regola più comune per le ospiti alle nozze è quella dell’astenersi dal mettere in ombra la sposa, e lo stesso dunque vale per gli uomini. Ciò significa: niente completi da giorno a tre pezzi per matrimoni relativamente informali e lascia da parte quel completo color rosa neon per un’altra soirée (o, forse più opportunamente, per un party in maschera).

 

 

Esamina la location

No, non stiamo parlando di TripAdvisor. Prima di decidere cosa indossare per un matrimonio, vale la pena considerare dove avrà luogo. Ad esempio, se si tratta di una cerimonia in spiaggia, opta allora per un completo di lino dalle nuances chiare e fresche e mocassini indossati senza calze. Se il matrimonio è previsto per il mese di maggio in riva magari a un lago, ti sarà più utile un look che offrirà maggiore “copertura”.

I 5 look migliori per un matrimonio estivo

Black Tie

Nella calda stagione, poche cerimonie richiedonomatrimonio estivo lo smoking, ma se si tratta di un matrimonio estivo serale piuttosto che pomeridiano, allora è una possibilità.

Saggia scelta del colore: nero classico o blu notte. Il primo è senza tempo e si adatta perfettamente al codice d’abbigliamento; il secondo, se il dress code lo concede (e dovrebbe, visto che il blu notte appare anche più scuro sotto la luce artificiale), costituisce un’opzione decisamente più interessante.

Per quanto riguarda gli accessori, cravatta o papillon neri e magari il cummerbund. Tradizionalmente le scarpe per lo smoking, sono scollate, non allacciate e molto lucide. Sono le cosiddette pumps”, pantofoline, scarpe di vernice con un fiocco di seta al posto delle stringhe. Oggi è ammesso altresì indossare scarpe Oxford in cuoio, stringate e lisce, lucidate a specchio.

Contemporaneo vestito a due pezzi

Per la stragrande maggioranza dei casi, quando si tratta di un matrimonio estivo, un contemporaneo vestito a due pezzi soddisfa i requisiti del dress code e può anche essere indossato più volte, a condizione che si cambino camicia e accessori.

Materali traspiranti come lino, cotone e miscele fra i due, sono perfetti per i climi più caldi. Per un vestito che sopravviva alle tendenze di stagione, optare per un colore come il grigio, il navy o una tonalità neutra come il beige. Per qualcosa che sia altrettanto facile da indossare ma dallo stile incisivo, prova un colore ricco come il cobalto o il blu petrolio.

Sia che tu scelga il classico che il contemporaneo, abbina l’abito a una fresca, frizzante camicia ben stirata bianca, azzurra o rosa e una leggera cravatta -se richiesta- complementare, una pochette monocolore o a fantasia e le tue calzature preferite (in tal caso ben si adatta qualunque genere di scarpe, da quelle da passeggio a quelle a doppia fibbia).

Vestito a tre pezzi

“Non c’è due senza tre”, recita così un popolare proverbio. Ecco quindi che l’arte di aggiungere un panciotto a una combinazione giacca-pantaloni diventa più stylish che mai.

Non solo un’opzione smart per il quotidiano, ma anche un modo semplice per elevare il tuo look da matrimonio estivo. Ancora meglio quando, calata la sera, tutti avranno ormai abbandonato al propria giacca per rinfrescarsi, e tu potrai farlo tenendo su il panciotto e dunque apparire comunque il ragazzo più distinto della sala.

Un abito a combo tripla è già una scelta sontuosa di per sé, abbinalo dunque a una camicia bianca e concentra il tuo tocco personale esclusivamente negli accessori e nelle scarpe, le quali possono anche essere indossate senza calze se il dress code lo concede.

Moderna giacca a doppio petto

Se ben fatta (di taglio slim, ma non troppo stretta da tirare i bottoni), una moderna giacca a doppio petto aiuta chi la indossa a distinguersi senza ricorrere a camicie colorate e stravaganti pochette da taschino.

Perfetta per le corporature più strette, il revers a lancia che punta verso l’alto rende infatti otticamente più largo il torace, mentre il tessuto sovrapposto si stringe in vita per creare una lusinghiera forma a clessidra. Se l’altezza non è il tuo punto forte, opta per la giacca a quattro bottoni, piuttosto che i tradizionali sei o otto.

Come per ogni abito indossato in un’occasione speciale, lo scopo è quello di perdere ogni connotazione da completo per ufficio. Scegli dunque i blu più luminosi e i grigi più chiari e i modelli più destrutturati.

Completo spezzato

Per i matrimoni meno formali (che sono la maggior parte oggi), approfitta del dress code rilassato. Ancora una volta, anche in questo caso, la considerazione fondamentale nel valutare i potenziali acquisti è il materiale.

Dopo aver scelto il tessuto, decidere il colore: le tonalità del blu e del grigio, le chiare e le scure, quelle morbide e neutre del beige, il color pietra e l’ecrù si combinano perfettamente insieme. I colori pastello, come il verde menta, il giallo pallido e il carta da zucchero, sono invece le opzioni maggiormente di tendenza.

Per un look di ispirazione nautica, per un matrimonio estivo in barca o in riva al mare, prova con un blazer blu a doppio petto indossato su pantaloni bianchi e camicia azzurra. Recentemente spopolano i blazer a doppio petto bianchi, ma attenzione: da indossare con pantaloni scuri a contrasto per evitare l’effetto Miami Vice!

 

giuseppecacciafeda

Pogonofilo convinto – da ben prima che diventasse di tendenza -, girovago per curiosità, boho per vocazione. Nato nel ’90 e innamorato delle immagini fané in stile 60s, sono fermamente convinto che un tocco di decadenza renda ogni cosa più elegante. I miei studi sono stati di stampo umanistico, ma l’adorazione per la moda e il “bello” mi hanno spinto sempre a muovermi professionalmente all’interno di tali ambiti. Progetti per il futuro? Molti, moltissimi, in progress. Voglia di girare il mondo, spirito di osservazione, una buona dose di creatività e intuito, l’impulso irrefrenabile di fotografare tutto ciò che mi circonda: il cool hunting è la mia passione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*