Home / EVENTI / San Valentino, “Porta l’amore con te” per Palermo

San Valentino, “Porta l’amore con te” per Palermo

Un tatuaggio, un vecchio cd, un anello, una calda sciarpa, una persona speciale. Qual è l’oggetto o il simbolo che portate sempre con voi e che vi lega indissolubilmente al vostro amore? Noi lo fotograferemo e voi potreste aggiudicarvi una deliziosa cena per 2

San Valentino è ormai alle porte. Il roseo santo degli innamorati merita d’esser celebrato mettendo in risalto quanto di buono e di meglio l’amore ha da offrire. L’anno scorso Verve Magazine aveva proposto la photo-theme ABBRACCIAMOCI, dedicata all’amore universale.

Quest’anno un nuovo progetto fotografico ci attende e voi ne sarete i protagonisti. Photo-theme del San Valentino 2018 è dunque “Porta l’amore con te!”. La foto che riceverà più “like” si aggiudicherà una cena speciale da RISTORANTE 131, via Libertà 131 a Palermo.

 

san valentinoCi troverete sabato 3 febbraio, dalle 10 alle 19, armati di macchina fotografica e della nostra stilosissima cornice di Instagram, in giro tra via Libertà e via Maqueda a Palermo.

Sarete aggiornati continuamente sui nostri spostamenti, grazie alle dirette che faremo su FB e sulla nostra PAGINA INSTAGRAM. Che aspettate, via la timidezza e … portate il vostro amore con voi! 

 

 

“Mi spiazzi il cuore ed io, ti porteró
Dentro le mie tasche, ovunque andrai
Come una moneta, un amuleto
Che tra le mie mani, culleró”

Così canta la nostra grande Laura Pausini nella sua song “Emergenza d’Amore”, descrivendo un amore prezioso come una moneta e fautore di buona sorte come un amuleto. Un amore da preservare e portare sempre con sè! Una vera ispirazione per noi, cervellini sensibili, di Verve.

Che sia il tuo ragazzo e futuro marito, o la neo-fidanzata ancora non presentata ai tuoi genitori. Ma potrebbesan valentino anche essere il prodigioso “Divide” di Ed Sheeran o l’intramontabile “Grace” di Jeff Buckley (gli amanti della musica coglieranno al volo!).

Possibilmente, è quel maglioncino nuovo di morbido cachemire rosa con i polsi in tartan di seta che ti ha regalato papà a Natale del 2016.

Sarà la fiaba di Cenerentola, primo libro della tua infanzia, o il tuo dolce primo figlio con il quale riguardi emozionata la Cenerentola cartoon di Walt Disney.

E’ sicuramente’quel tatuaggio in bianco e nero a cui hai affidato un ricordo specialissimo o, passeggiando nel pomeriggio, colei che consideri la tua vera innamorata sopra ogni donna, tua nonna!

Regolamento per partecipare alla nostra iniziativa:

  1. Permettici di fotografare te ed un simbolo, un oggetto, un qualcosa che ti leghi a qualcuno che ami.
  2. Permettici di caricare la foto sulla nostra PAGINA FACEBOOK, condividila ed invita i tuoi amici a regalarti un “like”
  3. Clicca “Segui” sulla PAGINA FACEBOOK DI RISTORANTE 131
  4. Segui anche la nostra pagina, se non l’hai ancora fatto.

Non essere timido, sfoggia l’amore che porti con te. Lasciati immortalare dalla nostra macchina fotografica. Condividi se vuoi un pensiero che riassuma l’amore che provi, perché  il tuo amore potrebbe altrettanto albergare in un sentimento, in un intimo moto dell’anima. Palesa il tuo amore, nel modo più bello e vero che conosci. Porta l’amore con te e mostralo con orgoglio.

Premio:

  • Una cena per 2 persone al Ristorante 131, via Libertà 131 a Palermo
  • Il menù della cena offerta da Ristorante 131 è una sorpresa. Tu sceglierai tra carne o pesce, al resto ci penserà lo chef Riccardo Marchese.
  • Potrai consumare la cena, previa prenotazione allo 091/7829243, fino al 31 marzo 2018.

RISTORANTE 131

Situato nell’elegante “salotto” di via Libertà a Palermo, Ristorante 131 offre ai propri clienti menù stagionali terra e mare à la carte ed una deliziosa selezione di pizze tradizionali e gourmet.

Dopo il grande GRANDE SUCCESSO PER L’OPENING PARTY, il ristorante ha conquistato la fiducia della propria clientela offrendo il meglio del territorio, coltivando una particolare attenzione per i soggetti celiaci o con altre intolleranze alimentari.

Claudio Zummo è l’energico proprietario di Ristorante 131, attento a coccolare la propria clientela con i suoi preziosi consigli eno-gastronomici. A coadiuvarlo in sala vi è uno staff giovane ma esperto, mentre la brigata in cucina è capitanata da uno chef di grande esperienza, Riccardo Marchese.

La cura per i dettagli è un tratto distintivo anche della location, che si presenta minimal ed elegante nella sua semplicità. L’incontro con l’arte fotografica del maestro Pucci Scafidi ha contribuito ad adornare le pareti di meravigliose fotografie black & white, un tocco artistico che svela l’anima del ristorante di proporsi non solo come veicolo di arte culinaria, ma anche culturale.

Enrico Rosolino

Enrico Rosolino apre il suo cuore al mondo delle arti alla tenera età di 2 anni, allorquando assiste alla proiezione cinematografica del lungometraggio animato di Walt Disney, Biancaneve e i sette nani. Ha inizio così un lungo percorso di scoperta e apprendimento nel variegato e sfaccettato mondo delle arti. Da piccolissimo si appassiona alla recitazione. Negli studi pone molta enfasi e impegno nelle materie umanistiche e, dunque, sceglie un liceo Classico. Durante l'adolescenza si diletta nella lettura ed interpretazione -a voce alta- dei classici greci. A 15 anni si avvicina concretamente al mondo della danza. Prende lezioni di balletto classico per 12 anni, e ad anni alterni segue dei corsi di danza moderna e contemporanea. L'arte coreutica diviene la sua più grande passione e territorio prolifico di ricerca. Si laurea allo STAMS di Palermo, e si specializza al DAMS di Bologna. Nel capoluogo emiliano affina e porta a più completa maturazione le sue conoscenze e il suo senso estetico e critico d'ambito teatrale. Viaggia molto, visita Parigi, New York, Londra, Barcellona, Copenaghen, Boston, Atene e molte altre città del mondo godendo di un approccio diretto e sentimentale con le di loro bellezze artistiche e culturali. Vive attualmente a Palermo e coltiva moltissimi interessi nei più svariati contesti. Per Verve si occuperà della rubrica dedicata al Teatro e agli eventi dal vivo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*