Home / BENESSERE / Strong is the new skinny, il benessere oltre la taglia

Strong is the new skinny, il benessere oltre la taglia

Un movimento che inneggia al benessere fisico delle donne semplicemente rivoluzionario. Strong is the new skinny diventa un vero e proprio stile di vita

Uno slogan social particolarmente accattivante, che circola senza interruzione dal 2015, diventa un vero e proprio stile di vita. Si tratta di “Strong is the new skinny“, un inno ad abbandonare la magrezza a tutti i costi e ad abbracciare un approccio al corpo femminile sano, al di là della taglia indossata.

strong is the new skinnyChe i canoni di bellezza siano dettati dalle epoche storiche è cosa ben nota, ma gli aspetti da valutare sono anche geografici e sociali. Dagli anni ’70 in poi, il corpo della donna ha assunto esteticamente l’esigenza di essere snello, fino a sfociare nella magrezza esasperata degli anni ’90 e dei primi 2000.

Sotto i riflettori della cronaca un susseguirsi di storie tragiche di non accettazione, bullismo ed incapacità di rispettare la propria natura. Tanti i fatti che hanno spinto la coscienza delle donne a pretendere di essere di più: più sane, più felici, più vive. 

Ed è così che nasce un vero e proprio movimento, denominato appunto Strong is the new skinny, che pone al centro dell’attenzione un nuovo modo di concepire il benessere e la forma fisica. Non più magre a tutti i costi, costringendosi a diete pericolosissime ed elisir di magrezza, ma percorsi di remise en forme volti per la prima volta a rafforzare la struttura corporea femminile.

Non è un caso, infatti, che da qualche anno nelle palestre spopolano allenamenti femminili che puntano alla costruzione dei muscoli , ad una maggiore stabilità del tronco e ad un miglioramento della resistenza alla fatica.

Strong is the new skinny si batte per comunicare un messaggio semplice ed immediato: una donna è bella quando è in forma, non quando è semplicemente ( e a tutti i costi) magra. 

 

Una delle portavoci del movimento è la personal trainer Kayla Itsines, popolarissima su Instagram per i suoi video di fitness alla portata di tutte le donne e dai risultati promettenti. Attorno alla sua immagine è stato costruita una vera e propria community di donne che hanno intrapreso un percorso di consapevolezza del proprio corpo.

Lo svilimento da diete ed allenamenti finalizzati esclusivamente alla perdita della massa grassa ha lasciato il posto ad allenamenti di forza, in cui le donne si ritrovano a misurarsi anche con l’utilizzo di pesistica pesante fino a poco tempo fa appannaggio di soli uomini. Lo svolgimento di tali attività, sotto attento controllo di professionisti esperti, conduce ad ottenere risultati prodigiosi.

 

Un corpo tonico, scattante, in grado di affrontare qualsiasi sfida fisica quotidiana è la finalità perseguita dal movimento Strong is the new skinny. Prende piede la consapevolezza che la bellezza esteriore non sia e non debba corrispondere ad una taglia. L’essere in forma diventa una necessità non solo estetica ma anche biomeccanica. 

Cosa significa abbracciare il movimento Strong is the new skinny?

  • Seguire un’alimentazione sana ed equilibrata
  • Intraprendere un percorso di allenamento costante e monitorato da un esperto
  • Puntare ai risultati in termini di performance
  • Aumentare la massa muscolare
  • Ridurre la massa grassa fino ad ottenere un livello accettabile, qualora i valori fossero in eccesso.

strong is the new skinnyNon rimandare il tuo appuntamento con il benessere. Il corpo è un tempio sacro da mantere in forma, a prescindere che tu sia sottopeso, normopeso o in sovrappeso.

L’unico aspetto negativo di questa filosofia di vita è che richiede costanza e impegno. Ma, come spesso capita, l’appetito vien mangiando e sarà facile ritrovarsi ad amare le proprie braccia forti e resistenti, le gambe affusolate e toniche, l’addome sgonfio e appiattito. Come Kayla Itsines e le sue colleghe insegnano, non esistono prodotti miracolosi che scolpiscano il corpo o aiutino a raggiungere i propri obiettivi, oltre alla fatica e al sudore.

A ben guardare i loro risultati, però, vien voglia almeno di provarci.

 

Disclaimer: immagini fonte web. Per qualsiasi consiglio inerente alla salute, rivolgetevi sempre ad un medico o a personale altamente qualificato. Il presente articolo è stato redatto a semplice scopo informativo. 

 

 

 

 

 

Sabrina Gottuso

Classe '86, blogger, redattrice giornalistica. Appena ventenne ho iniziato le mie prime collaborazioni con diversi web magazine, occupandomi di politica, società e spettacolo. Sono stata collaboratrice al Giornale di Sicilia per la cronaca locale e corrispondente del programma radio-tv "Ditelo ad RGS". Nel 2015 ho fondato con altri colleghi Verve Magazine, dando spazio finalmente alla mia grande passione per la moda. Collezionatrice seriale di borse e scarpe, vedo la moda come un veicolo di esternazione della propria personalità. Com'è la mia? Estremamente creativa e caparbia. Dopo aver lavorato in tv locali come assistente di produzione e autrice, sogno di condurre un programma tutto mio e di vivere di scrittura. Nel frattempo sto ultimando i miei studi in Giurisprudenza e aprendo la mia professionalità al mondo della comunicazione a 360°, occupandomi di Copywriting e Social Media Marketing.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*