Home / MODA / Stile parigino, un’intramontabile tendenza super chic

Stile parigino, un’intramontabile tendenza super chic

Romantico, eclettico, affascinante: lo stile parigino è una tendenza intramontabile da seguire in ogni periodo dell’anno. L’autunno, in particolare, è decisamente la stagione più adatta a sfoggiare un look da vera parisienne.

stile pariginoComplici il clima fresco e la voglia di viaggiare con la mente, anche una giornata in ufficio o all’università può rivelarsi un’occasione per indossare lo stile parigino.

Lontano dal rappresentare un trend fugace, questo stile coinvolge diversi aspetti dell’immagine di chi lo sceglie.

Che sia per un’occasione speciale o per la vita di tutti i giorni, adottare lo stile parigino è semplice e piuttosto economico.

 

 

Righe micro e macro, gonne a vita alta, micro top, cappellini e calze di diverse lunghezze sono solo alcuni dei capi e accessori must per ricreare questa tendenza super chic.

Scopriamo come indossare lo stile parigino analizzando ogni aspetto che lo caratterizza.

Abbigliamento

stile pariginoUno stile parigino che si rispetti non può prescindere da un golfino a righe ed un vestitino dal taglio trapezoidale con colletto simil camicia. Spazio anche a blouse dalle stampe geometriche, mini gonne A-line, crop top a righe e cappottini bon ton con doppia abbottonatura e colletti tondeggianti. Anche una semplice camicia bianca può dare un’aria parisienne al proprio look, se abbinata a pantaloni dal taglio sartoriale e giacchette modello Chanel. Proprio queste ultime sono uno dei must di stagione. Quasi inaccessibile l’acquisto di un modello originale, sul mercato sono già disponibili i famosi blazer senza collo in lana bouclè che hanno reso immortale lo stile della mitica Cocò.

 

Accessori

stile pariginoGli accessori sono fondamentali nella creazione di un outfit in stile parigino. Dotatevi, se non li avete già, di numerosi fili molto lunghi di perle bianche e nere. Abbondate senza esitazione.

Le calze giocano un ruolo fondamentale. Sono due i modelli che occorrerà procurarsi: calzette corte nei toni del bianco, grigio e nero da abbinare a scarpe basse modello Oxford e calze modello “parigine” da abbinare a calzature con tacco.

Il cappello modello basco è un altro accessorio fondamentale, da indossare leggermente piegato su un lato a scelta della propria testa.

 

Make-up

stile pariginoLe ragazze parigine si lasciano molto spesso ispirare da trucchi vagamente vintage. Il primo tra tutti è quello che enfatizza le labbra con un rossetto rosso, ma non un rosso qualunque…rouge  Chanel, ça va sans dire!

Gli occhi vengono sottolineati da una riga di eyeliner con codina all’insù. Anche lo smokey eyes è molto adatto allo stile parigino, purchè la base rimanga molto naturale e non si applichino colori di rossetto sgargianti o molto pigmentati.

Hair Style

imagesLo stile parigino chiama a rapporto deliziosi carrè con frangia, purchè i capelli siano sempre lucidi e perfettamente stirati. Le chiome lunghe saranno addomesticate da onde larghe e morbide, curate in modo tale da non risentire gli effetti dell’umidità. Anche un raccolto non troppo strutturato può aiutare a completare il look in questione, purchè sia molto naturale.

 

 

 

 

Profumi

Il profumo è uno dei prodotti di bellezza che più stimolano i sensi, propri e di profumi-costi-prezzichi lo percepisce olfattivamente. Indossare uno stile parigino non vuol dire esagerare necessariamente con massicce dosi di Chanel N5. Semmai, è sempre gradita la scelta di una fragranza fiorata, non eccessivamente persistente e adeguata alla stagione. La mattina la scelta migliore è un’acqua profumata vaporizzata tra i capelli e sul collo dopo una bella doccia calda, mentre nel pomeriggio le note di testa possono farsi più intense e sensuali.

 

 

Sabrina Gottuso

Classe '86, blogger, redattrice giornalistica. Appena ventenne ho iniziato le mie prime collaborazioni con diversi web magazine, occupandomi di politica, società e spettacolo. Sono stata collaboratrice al Giornale di Sicilia per la cronaca locale e corrispondente del programma radio-tv "Ditelo ad RGS". Nel 2015 ho fondato con altri colleghi Verve Magazine, dando spazio finalmente alla mia grande passione per la moda. Collezionatrice seriale di borse e scarpe, vedo la moda come un veicolo di esternazione della propria personalità. Com'è la mia? Estremamente creativa e caparbia. Dopo aver lavorato in tv locali come assistente di produzione e autrice, sogno di condurre un programma tutto mio e di vivere di scrittura. Nel frattempo sto ultimando i miei studi in Giurisprudenza e aprendo la mia professionalità al mondo della comunicazione a 360°, occupandomi di Copywriting e Social Media Marketing.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*