Home / MODA / AZIENDE / Imarika, la nuova collezione sfila a Milano

Imarika, la nuova collezione sfila a Milano

Imarika ha presentato la capsule collection per la stagione invernale. Una cornice anni ’30 per raccontare una storia fatta di moda e musica.

Cosa succede se la moda incontra la musica e la bellezza? Una sfilata, un sottofondo imarikaswing e tutta la magia di una sera di fine estate in quel di Milano nell’incantevole cortile di Palazzo Bovara. Imarika, storica boutique meneghina, ha presentato così, martedì 13 settembre, gli abiti della nuova capsule collection per l’Autunno/Inverno 2016-17, trasportando tutti gli invitati in un’atmosfera di inizio ‘900. Paillettes, piume, uno stile moderno e ricercato che strizza l’occhio a un sapore glamour e retrò.imarika

Non solo la moda protagonista ma anche la musica. Ad animare la serata ci hanno pensato le splendide voci swing delle McKeeney Sisters accompagnate dalle note dei The Hot Fellas.

imarika

L’organizzazione della serata è stata curata in ogni dettaglio, come del resto fa Imarika dal 1979 distinguendosi per l’attenzione alla qualità della ricerca.

Eleganza e raffinatezza, un esercizio di stile che grazie agli abiti della nuova collezione potrà accompagnare le donne durante i mesi invernali.

Gaia Guarino

Palermitana di nascita ma milanese d'adozione, si laurea in Economia aziendale presso l'Università Commerciale Luigi Bocconi e si specializza in Economics and management in Arts, Culture, Media and Entertainment. Ha lavorato nella moda e in pubblicità per donarsi infine all'ambito della comunicazione a 360°. È letteralmente innamorata di tutto ciò che richieda uno sforzo creativo e che permetta di unire logica ed emozione. Ama viaggiare perché ritiene sia il miglior modo per imparare dagli altri, scrive per condividere i suoi pensieri, scatta fotografie per raccontare ciò che le accade intorno, recita per scoprire se stessa attraverso i personaggi che incontra nei testi. Ha fondato il blog La cena dei creativi e parallelamente si dedica al teatro e al mondo dello spettacolo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*