Home / MODA / ACCESSORI / Costume da bagno: i trend dello swimwear uomo per S/S 2017

Costume da bagno: i trend dello swimwear uomo per S/S 2017

Padroneggiare le tendenze per quanto riguarda il guardaroba quotidiano può essere abbastanza difficile, ma quando hai solo un metro quadrato di stoffa a coprirti e a dire qualcosa di te, per il costume da bagno la missione diventa ancora più ardua di qualsiasi altro indumento

Se ogni strada è una passerella, ogni spiaggia è un campo minato. Per aiutarti a non commettere errori a bordo piscina quest’estate, abbiamo scelto le cinque tendenze in materia di costume da bagno uomo che tutti noi dovremmo acquistare.

Action Man

Il look di ispirazione militare è stato uno dei trend più diffusi delle ultime stagioni ed è ormai giunto il momento di farlo approdare sulle spiagge col costume da bagno. Si sa, i motivi militari sono perennemente in evoluzione. Questa stagione li vuole ravvivati al massimo da dettagli di estrema vivacità estiva. Mixato con colori vitaminici o accostato a stampe di animali per un’atmosfera da safari, il camoufflage non ti farà certo passare inosservato. Da tenere in considerazione: le tonalità khaki funzionano alla grande con tutti i tipi di incarnato.

 

 

The White Stripes

Un costume da bagno ispirato al mondo nautico? Una scelta tesa a ricreare un look classico secondo l’intramontabile gusto parigino. Questo non significa che potrai rispolverare quel costume da bagno souvenir comprato anni e anni fa a Nizza!

Il look nautico per questa stagione prevede che le righe bretoni si aggiornino: inclinate, stratificate, impilate o ri-colorate. Le righe vengono portate a un livello successivo trovando l’equilibrio perfetto fra spensieratezza e stile, come solo i francesi sanno fare.

Che lunghezza scegliere? Le righe si prestano perfettamente a tutti i modelli di costume da bagno, dai più lunghi ai più succinti. Questo ti dà la possibilità di conciliare senza alcuno sforzo il trend di stagione coi tuoi gusti personali.

Come regola generale, lo stile navy e le righe bianche meglio si adattano alla lunghezza a mezza-coscia, mentre le strisce diagonali o quelle più fantasiose e audaci sono più indicate con un modello più lungo, quelle verticali infine sono perfette per slip e misure più ridotte.

Flower Power

Via libera alle stampe botaniche! Le camicie floreali indossate sotto completi sartoriali aggiungono un che di frizzante ad un look altrimenti troppo austero per la bella stagione.

Le sneakers in tela simili a prati in fiore sono un trend che si rinnova di anno in anno confermandosi come un capo a cui è impossibile rinunciare. E allora cosa aspetti per dar libero sfogo al flower power anche durante le vacanze al mare?

Quando si opta per un costume da bagno dalla fantasia così vivida, il segreto è di preferire un modello più corto rispetto a quello che sceglieresti in tinta unica.

Ricorda, in medio stat virtus: è d’obbligo la misura a mezza-coscia per scongiurare cadute di stile ed effetti eccessivi ed evita modelli troppo aderenti che ti conferirebbero un’aria esageratamente da cabana boy del Club Tropicana. Stampe hawaiane e flora tropicale sono grandi protagoniste su Instagram. Se la vostra pelle non ancora è troppo abbronzata, la scelta più felice sarà un floreale su sfondo scuro che, grazie al contrasto, farà risaltare il costume da bagno.

Colori a blocco

Mentre sulle spiagge impazzano fantasie e motivi di ogni genere, i colori a blocco rappresentano una solida certezza per la scelta del costume da bagno. Questo è uno di quei casi in cui è evidente che la semplicità ripaga.

Mancanza di vitamina D o non hai avuto il tempo di acquisire l’abbronzatura tanto agognata? Opta per colori profondi: verde, bordeaux e blue navy valorizzano le pelli anche più lattiginose.

In caso contrario, concediti un costume da bagno dai toni più vividi: blu cobalto, verde lime, giallo sole ti aiuteranno a distinguerti, oppure puoi anche lasciarti ispirare da un look alla Baywatch con degli shorts rossi.

Old School Style

Il fascino dello sportwearing retro si è ormai insidiato nel guardaroba di tutti i giorni, ma un costume da bagno “nostalgico” ha innegabilmente una marcia in più.

Questa stagione, i designers si sono tuffati in questa atmosfera in stile Old School. I più attenti seguaci della moda dovrebbero optare per il “più è corto più è bello” come nelle calde estati datate ’70s.

Ma per coloro che si sentono a disagio nel mostrare troppa pelle, si guardi agli anni Novanta con modelli a mezza-coscia e orlo a delfino.

giuseppecacciafeda

Pogonofilo convinto – da ben prima che diventasse di tendenza -, girovago per curiosità, boho per vocazione. Nato nel ’90 e innamorato delle immagini fané in stile 60s, sono fermamente convinto che un tocco di decadenza renda ogni cosa più elegante. I miei studi sono stati di stampo umanistico, ma l’adorazione per la moda e il “bello” mi hanno spinto sempre a muovermi professionalmente all’interno di tali ambiti. Progetti per il futuro? Molti, moltissimi, in progress. Voglia di girare il mondo, spirito di osservazione, una buona dose di creatività e intuito, l’impulso irrefrenabile di fotografare tutto ciò che mi circonda: il cool hunting è la mia passione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*