Home / BELLEZZA / Make up nero dal look minimal a quello dark

Make up nero dal look minimal a quello dark

La tendenza per la nuova stagione ormai alle porte tende verso il make up nero, ma un po’ rivisitato.

La riga nera che delinea lo sguardo non stanca mai ed è sempre attuale. D’altronde tutte le adolescenti, quando si approcciano per la prima volta al make up, iniziano a farlo utilizzando la matita nera.
Il nero aggiunge particolare carattere allo sguardo senza però appesantirlo troppo. E’ un colore che sta bene a tutte e che permette di realizzare un make up nero minimal ma anche super dark.

Per la prossima primavera il make up nero sarà protagonista con look sfumati, netti e creativi. A voi la scelta.

Pensando al make up nero sicuramente la prima cosa che viene in mente è lo smokey eyes. Un ever green facilmente modulabile e realizzabile in forme e intensità differenti. Lo smokey eyes è quel look dall’effetto “fumo negli occhi”, che sembra apparentemente semplice da realizzare. Ma essendo realizzato con colori scuri, il rischio di pasticci è piuttosto alto.

In questi casi, la matita è la nostra alleata nella realizzazione di uno smokey, soprattutto per chi è alle prime armi.

make up neroRiempite la rima cigliare superiore ed inferiore, tracciando una riga sottile, non precisa.  Poi con un pennellino morbido, sfumate accuratamente. Per intensificare il look, ricorrete alle polveri, ma con molta parsimonia. I colori scuri, se applicati in abbondanza, rischiano di dare l’effetto macchia. Quindi meglio procedere a piccole dosi, che vanno sfumate molto bene, fino a raggiungere l’effetto desiderato.
Ricordate di non esagerare “alzando” la sfumatura che è bene mantenere appena sopra la piega dell’occhio.

La riga di matita nera che si allunga verso l’esterno è adatta a chi ama i look decisi. Quest’anno si porta anche sotto, appena sfumata.
La scelta del prodotto giusto è fondamentale per la buona riuscita del make up. La mina deve scorrere ed essere morbida.  E’ consigliata quella in formula water resistant che aderisce anche all’interno dell’occhio.

Per un effetto più strong usate l’eyeliner ma attenzione: dovete essere super precisi nell’applicarlo.
Infine, lasciate il resto del viso nude per far risaltare il vostro make up nero sugli occhi. Niente definizione di volumi con il countouring, piuttosto preferite un velo di BB cream giusto per livellare le discromie del volto.

Per i più estrosi, la primavera porta anche il make up nero creativo e artistico.
Gli abbinamenti al nero sono innumerevoli, ma per essere più eccentrici, sovrapponete al tratto di matita nera un eyeliner metallizzato. Oppure giocate con i contrasti, aggiungendo, per esempio, delle ciglia finte di colore acceso. O ancora, accostate il nero ai glitter o usate texture in gel o liquide dall’effetto bagnato.

Fabiana Namio

Poliedrica, tuttofare, dinamica, disordinata. Estetista per passione, educatrice per missione, artigiana per hobby, segnapunti di pallavolo per divertimento. Dedico ad ogni cosa che amo fare un piccolo spazio, anche se a volte mi manca il tempo, 24 ore per me sono poche! Trascorro anche giornate nere, dove ogni passione, ogni hobby diventa un oscuro nemico; fortuna che passano! Sono anche una studentessa universitaria, quasi alla laurea. Qualche anno fa, grazie al "bombardamento" youtubiano di prodotti per il makeup e nailart, ho iniziato la mia "collezione" di ombretti, rossetti, matite occhi, smalti, incuriosendomi sempre di più e cercando di riprodurre trucchi e decori. Spinta da questa volontà e dalla passione che era nata in me, con caparbietà ho conseguito la qualifica di estetista, con grande soddisfazione. Su Verve Magazine scriverò di tutto ciò che riguarda la bellezza, dal makeup ai trattamenti estetici, dalle creme corpo agli smalti per unghie.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*